Moda

A tutto velluto!

Nel guardaroba di quest’inverno spopolano i pantaloni in questo importante tessuto

Dalle passerelle lo avevamo già capito: il velluto è una delle principali tendenze per questo autunno inverno e tra i capi must have in questo tessuto ci sono pantaloni, blazer e non solo. Eleganti, caldi e comodi da indossare, i capi in velluto sono anche facili da abbinare e non possono dunque mancare come capo base per gli outfit invernali. Tra tailleur a coste, che ricordano tanto gli anni 70, agli abitini di velluto di seta o i pantaloni a millerighe ce ne sarà per tutti i gusti e per tutti gli stili, per soddisfare ogni esigenza e trovare il look perfetto per tutti, dagli amanti del gusto retrò a quelli che amano invece l’eleganza più ricercata. Basterà ispirarsi alle idee più cool dalle sfilate per non sbagliare.

Da Prada è il fulcro dell’intera collezione, con ampi pantaloni a coste larghe, completi color ruggine e giubbetti vintage style. Diventa sexy, da femme fatale, nelle proposte di Yves Saint Laurent, tra le quali un delizioso minidress monospalla in velluto nero, arricchito da un preziosa drappeggio sulla manica.

Eleganti anche le proposte di Altuzarra, che propone un elegante vestito in velluto giallo che segna il punto vita e scende poi morbido fino a sotto il ginocchio. Sceglie il blu Dior per la sua proposta in lungo, un vestito con ampia scollatura, che lascia le spalle scoperte e segna il punto vita con un minuscolo cinturino.

Decisamente d’effetto la proposta di Alba Ferretti che ha fatto sfilare in passerella una ‘cappuccetto rosso in velluto’: vestitino con giochi di trasparenze rosse e un lungo e ampio mantello con cappuccio preziosamente lavorato e grande fiocco, tutto in luccicante velluto rosso.

Dai vestitini ai tailleur, con le eleganti proposte di Prada nei caldi colori autunnali e con inserti in pelle sulle tasche e nei polsini. Anche Tibi Autunno propone il tailleur in velluto, con pantaloni stretti sulle caviglie e la giacca dalla lunghezza un po’ accentuata: il risultato è un’eleganza raffinata, anche grazie al delicatissimo colore carta da zucchero.

Per le soluzioni meno impegnative, velluto anche per tute e salopette: deliziosa quella proposta da Jeremy Scott, in un forte tonalità di lilla, con pantalone ampio e dritto e giacchino abbinato. Decisamente più sportiva invece la tuta proposta da Cristiano Burani, con taglio in vita sottolineato da un sottile cordoncino, bottoni metallici sulla chiusura e grandi tasconi laterali sul corpetto. Propone il velluto in versione aristo-chic Tory Burch, con pantaloni a palazzo da abbinare a camicie stampate o maglioni tricot, mentre sulla passerella Diesel Black Gold è fedele al suo DNA street con la gonna lunga in velluto millerighe.

In genere i modelli più gettonati sono quelli a palazzo, con gamba larga. Molto belli anche i pantaloni flare, o a zampa, stretti sulla coscia e svasati sul fondo. Non mancano comunque i modelli skinny, soprattutto a vita alta. Per essere più eleganti si consiglia di scegliere modelli in velluto liscio, mentre per le mise più informali sarà perfetto anche quello a coste. I colori più gettonati vanno dal rosso al giallo senape, passando per il rosa antico, il verde bottiglia e il blu scuro.

redazi[email protected]

Articolo precedente

Festa dell’albero 2017

Prossimo articolo

Viaggio insolito con Coco in Messico

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *