Svizzera

NUOVO ORARIO CONSOLATO ITALIANO ZURIGO

1795755_1386834128203926_883125480_nCommento di Vincenzo Ammattatelli sulla situazione consolare di Zurigo.

Eccoci siamo alle solite. Un nuovo cambiamento interesserà la comunità italiana di Zurigo il quale provocherà spiacevoli disguidi. Infatti dal 1 febbraio 2014 il Consolato italiano con sede a Zurigo cambierà gli orari di apertura al pubblico al fine di rendere omogeneo l’orario di apertura degli Uffici consolari in Svizzera con quello dell’Ambasciata a Berna. Il nuovo orario prevede l’apertura dal lunedì al venerdì con chiusura nella giornata di sabato. La chiusura degli uffici al sabato mattina provocherà a tutti i connazionali residenti nella Circoscrizione Consolare di Zurigo non pochi disagi tanto da costringere gli stessi, soprattutto coloro i quali vivono distanti dalla città elvetica, a chiedere al proprio datore di lavoro una giornata di permesso lavorativo. Inoltre per determinati documenti come ad esempio la richiesta della Cittadinanza italiana per matrimonio oppure le Pubblicazioni di matrimonio, sarà obbligatorio richiedere un appuntamento che verrà però fissato soltanto in determinati giorni della settimana.

Un altro aspetto che a mio avviso ritengo grave ed inaccettabile è la scarsa, a tratti inesistente attività d’informazione svolta da parte dei corrispondenti consolari i quali, tra i diversi compiti a cui dovrebbero attenersi, avrebbero anche il dovere di informare tutti gli interessati dell’ importante cambiamento che, come molto spesso accade in altre situazioni, anche qui provocherà di sicuro molteplici disagi. D’altro canto anche da parte di deputati e senatori eletti nelle liste degli italiani all’estero, si avverte un certo disinteressamento verso questi tipi di problemi, ritenuto forse insignificante, chi lo sa!  La correttezza dovrebbe essere una prerogativa fondamentale, da parte di chi durante il periodo elettorale si fa garante di diritti e doveri, ma soprattutto di valori al cospetto dei propri connazionali, per il semplice fatto che, da parte dei nostri rappresentanti non è emersa nessuna comunicazione ufficiale, come invece sarebbe dovuto essere, avrebbero dovuto lanciare da subito un messaggio d’indignazione a chiare lettere e senza mezzitermini, ma d’altronde, a volte noi italiani all’estero col nostro voto vorremmo dimostrare la nostra stima ma soprattutto la nostra fiducia a questi personaggi che invece di rappresentarci e farsi portavoce di questi nostri problemi, in realtà, si dimostrano in tutto il loro essere dei personaggi amletici.

Quindi, bisogna certo precisare che sia i politici, sia i funzionari del Consolato potranno far ben poco fino a quando non decideranno di riunirsi e di porre al centro del loro operato sociale e politico le esigenze dei cittadini italiani residenti in Svizzera.

Personalmente spero che, con questo breve ma incisivo intervento, i soggetti preposti si facciano carico di questa incresciosa situazione proponendo e riottenendo la riapertura dell’Ufficio anche, e soprattutto nella giornata di sabato che notoriamente è la giornata in cui, la maggior parte degli italiani e non solo utilizzano per svolgere i propri impegni amministrativi.  In conclusione mi auguro che l’intera comunità italiana, figlia di numerose lotte e battaglie volte a migliorare la propria condizione sociale, possa recarsi di nuovo al Consolato di Zurigo nella giornata di sabato e che non debba necessariamente fissare un appuntamento per richiedere anche un semplice documento.

Vincenzo Ammattatelli

I NUOVI ORARI NEI CONSOLATI DI BASILEA SAN GALLO E ZURIGO

Da lunedì scorso (3 febbraio) sono entrati in vigore i nuovi orari di apertura al pubblico nei consolati di Basilea, San Gallo e Zurigo. Le tre sedi, in questo modo, si uniformeranno agli orari della Ambasciata italiana a Berna, così come già fanno Ginevra e Lugano.
Nel pubblicare gli orari le tre sedi scrivono che si tratta di una fase “sperimentale”.
Basilea – Gli uffici saranno aperti al pubblico lunedì mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12. Martedì e giovedì dalle 14 alle 17.
San Gallo – Gli uffici saranno aperti al pubblico lunedì mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30. martedì e giovedì dalle 15 alle 18.
Zurigo – Gli uffici saranno aperti al pubblico lunedì mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30. Martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30.

 

 

Articolo precedente

Il miracolo della Polonia

Prossimo articolo

"Molte insoddisfazioni per il mondo dell'emigrazione"

3 Commenti

  1. ghibaudo
    29 settembre 2014 at 08:20

    Io penso che anche loro anno bisogno di un meritato riposo settimanale ,fare con la gente non e facile,purtroppo, per il sabato da voi prima citato, credo di cuor mio, se proprio non sia una cosa di vita o di morte, basta un ca sto ma Service, automatico e in certi orari ,forse un ora al mattino,questa e una mia idea ,una persona addetta ascoltando,il telefono potrà agire in merito alle domande, a lui o a lei ,di procedere tempestivamente,e chiamare la persona più adatta alle evento, nel giro di due ore
    Distinti saluti

  2. Antonio Perfettibile
    28 ottobre 2014 at 18:48

    Buongiorno
    sono Antonio Perfettibile e desidero rinnovare la mia Carta D’Identità scaduta e detoriata. Sono 4 giorni che tento di contattarvi, evidentemente vi hanno fornito dei telefoni non funzionanti, dovreste controllarli o megio cambiarli con telefoni efficaci.
    La mia domanda a voi; come devo fare per richiedere il rinnovo/sostituzione dela Carta D’Identità? Il “formulario per la richiesta l’avete voi o si trova da qualche altra parte? Quello presente nel vostro sito NON SI PUO STAMPARE.
    Bisogna presentarsi personalmente? Per posta non so se è consigliabile.I vostri indirizzi elettronici così come stampati non portano da nessuna parte.
    Nella vostra risposta, spero presto, vi prego farmi sapere la documentazione che devo esibire per il rinnovo/sostituzione.
    Vi ringrazio per il tempo che vorrete dedicarmi e
    Cordialmente vi saluto
    Antonio Perfettibile

  3. Emi
    26 settembre 2017 at 12:30

    e asurdo gli orari per info al telefono fiso dal 12-13 sempre e ocupato veramente schiffo io mai sentito una ambascita come l Italia e diciamo europea siamo lontani dal europa italia mi sa che non fa parte ni anche come paese di terzo mondo vergogna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *