Le stelle si guardano da lontano

29.00 CHF

Era l’inverno del 1965? L’estate del 1966? Non ha nessuna importanza. Un gruppo di ragazzi ebrei di buona famiglia si ritrova due volte all’anno per le vacanze nella località svizzera che dovrebbe simboleggiare aria limpida e tranquillità. Per i ragazzi Crans-Montana è  il luogo selvaggio dove poter finalmente godere della libertà – dove i cuori battono troppo forte. Loro fremono e osservano la banda delle tre C. Chris, Charlie e Claudia. Sempre insieme, con l’aria di divertirsi e infischiarsene del mondo attorno. E loro le spiano come investigatori raccolgono indizi, prove della loro esistenza: sigarette al mentolo, chewing gum Hollywood al limone e un anello con un teschio di onice dimenticato sul bordo di un lavandino e infilato febbrilmente in una tasca – la prova lampante del grande mistero femminile. Nei 30 anni che seguiranno ognuno di loro cercherà di raggiungere qualcosa di grande, l’amore, la verità o semplicemente il senso di esistere e che la propria esistenza non sia vana. Finendo per tornare sempre a Crans-Montana.

Categoria: .

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le stelle si guardano da lontano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *