Moda

Collant d’autore: la moda incontra la cultura

I classici della letteratura tornano di moda con calze e leggings… da leggere!

Parole, immagini e ancora parole: frasi celebri, le preferite o le più significative, da portarsi sempre dietro o, meglio, addosso, per le donne che non riescono a fare a meno della cultura, neppure quando scelgono il loro outfit. La moda di indossare capi di abbigliamento con frasi celebri o citazioni di opere famose ha conquistato una fetta sempre più grande di appassionati e, dopo il successo dei foulard letterari, a spopolare sono i collant d’autore.
La nuova tendenza si deve alle nuove creazioni di Tights Shop, il negozio di una designer israeliana che fra le sue proposte ha fatto scalpore con i ‘collant letterari’, proponendo una vera libreria di opere. Migliaia di paia venduti in pochissimo tempo tra i numerosi modelli possibili: si potrà infatti scegliere di indossare le massime di molti autori o le frasi tratte dalle loro più famose opere, dal “Il piccolo Principe”, a “Alice nel Paese delle Meraviglie”, da “Jane Eyre”, a “Harry Potter”, da “Il giardino segreto” a “Orgoglio e pregiudizio”; tra gli autori più blasonati Edgar Allan Poe, Oscar Wilde, T.S. Elliot. Se invece preferite il cinema, troverete anche i collant dedicati a “Guerre Stellari” e “Mary Poppins”.
La particolarità sta nel fatto che i collant sono tutti decorati con delle stampe che riproducono le citazioni più belle dei grandi classici accompagnati però anche da immagini evocative in pendant al testo. Le colorazioni dei collant che rilanciano il mondo della letteratura sono molte, bianchi, color carne, neri e tanti altri a scelta e sono tutti realizzati con moltissima cura.
Dando uno sguardo alle vendite, ne viene fuori una predilezione per le figura di Edgar Allan Poe, tanto che il collant con “Il Corvo” è quello maggiormente ricercato. Per chi fosse davvero incontentabile o avesse richieste speciali l’azienda realizza anche calze su richiesta, permettendo così di personalizzare fin nei dettagli il proprio look.
Della serie dimmi che calze hai e ti dirò chi sei, la moda sposa la cultura permettendo ad ogni donna di esprimere anche con la scelta dei capi di abbigliamento la propria passione letteraria e i propri gusti culturali: l’arte della seduzione sposa quella intellettuale e mostrare le gambe non sarà più solo un vezzo femminile tendente a “piacere e piacersi ma un modo in  più di farsi conoscere ed esprimere qualcosa di sé.
Una scelta che permette di comunicare i propri gusti con le parole di autori famosi a correre tra le ginocchia e i polpacci, come tatuaggi temporanei. Non è certo la prima volta che il mondo della cultura entra a far parte della vita di tutti i giorni sotto forma di oggettistica e capi d’abbigliamento dedicati.
Ne è un esempio la bellissima collezione di shopper creata da Skira Editore e dedicata alle più belle opere d’arte di tutti i tempi. Borse pratiche e comode per esprimete il proprio amore per l’arte e per i grandi artisti. Recente anche la moda dei foulard d’autore. Il grande successo delle calze letterarie ci fa pensare che la cultura non passerà mai di moda perché chi ama davvero l’arte ed i libri non perde occasione di esprimere la propria passione attraverso il vestiario e gli accessori che porta con sé ogni giorno.
I leggings ed i collant letterari non sono soltanto un modo per esprimere uno stile unico ed originale, ma anche l’occasione di esibire con orgoglio l’amore per i libri e per la letteratura. E allora se amate la lettura e volete esprimere il vostro amore per i libri, non vi resta che fare una capatina sul sito di Etsy…

[email protected]

Articolo precedente

Andare a cavallo aiuta i bambini ad essere più reattivi

Prossimo articolo

I giardini di primavera

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *