Editoriale

Felice ritorno tra i luoghi comuni

Dopo questo numero andremo in pausa, come la maggior parte dei nostri lettori. Per molti di noi è il momento di fare le valigie e tornare nelle nostre terre. A pensarci bene si vive questo viaggio un po’ come un “ritorno a casa”. Poi però, stranamente, parliamo di “ritorno a …

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

La Sicilia a pezzi

C’è da chiedersi se Palermo, la Sicilia e anche un po’ l’Italia, lo vogliano davvero il cambiamento. Se tutte le iniziative e le azioni intraprese per “ripulire” la nostra società dallo sporco della mafia siano sforzi vani. Perché la verità è che si riesce negli intenti solo quando c’è alle …

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

Charlie

La storia del piccolo Charlie Gard è una storia straziante. Charlie è un bimbo nato da una giovane coppia inglese che, dopo la gioia iniziale per la nascita del loro piccolo, hanno scoperto che Charlie è affetto da una grave e rara malattia genetica incurabile.

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

Pensa al male…

Una paura, un senso di angoscia, uno stato d’animo ansioso: è questo che genera nella nostra mente un brutto ricordo. Immaginate se, come per magia, un giorno riuscissimo a cancellare per sempre tutti quei brutti ricordi che ci tormentano, magari da quando siamo piccoli. Che sollievo, che pace e che …

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

La colpa del padre…

Lucia Riina, giovane mamma siciliana residente nella nota cittadina di Corleone, chiede di poter accedere al famoso Bonus bebé, l’assegno mensile destinato alle famiglie con un figlio nato entro il 31 dicembre 2017. Si tratta di una

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

Una vita da App

Stiamo vivendo l’era delle ‘app’, le applicazioni studiate e pensate per essere utilizzate dai dispositivi mobili, cioè dai telefonini di ultima generazione e dai tablet e che hanno il compito di semplificare la vita delle persone, renderla più divertente, comoda o pratica. Con il boom dei telefonini di ultima generazione …

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

Scarcerato Seferovic

Accusato di aver causato l’incendio nel camper dove morirono le tre sorelle La tragedia è accaduta lo scorso 10 maggio, quando, nel quartiere di Centocelle di Roma, un camper viene dato alle fiamme. Il camper era abitato da un’intera famiglia di origini rom

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

Infanzia rubata!

In questi giorni leggiamo due particolari rapporti sui bambini che fanno riflettere. In occasione della Giornata Internazionale dei bambini, lo scorso 1 giugno, l’organizzazione “Save the Children” ha pubblicato un rapporto nel quale dichiara come nel mondo sono 700 milioni i minori, quindi ben uno su quattro, ai quali è …

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

Si può morire di omeopatia?

In Italia ci sono circa 8 milioni di persone che comprano farmaci alternativi, cioè omeopatici. E non solo per disturbi leggeri o poco preoccupanti come lievi disagi, piccoli malesseri, stati influenzali, tosse e altre problematiche che non necessitano di interventi più specifici.

CONTINUA A LEGGERE →
Editoriale

25 anni dopo: una strage indimenticabile

Il 23 maggio 1992 il giudice Giovani Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta morirono sull’autostrada A29 in un attentato mafioso. Le auto blindate furono travolte da un’esplosione di 400 kg di materiale esplosivo sistemati in 13 barili celati in un cunicolo di drenaggio sotto l’autostrada percorsa …

CONTINUA A LEGGERE →