Editoriale

Estate in Italia? Siamo positivi!

Abbiamo superato da poco la metà di luglio, probabilmente non sbagliamo se consideriamo questa come data di mezza estate. D’accordo, per molti di noi in Svizzera deve ancora cominciare, alcuni devono ancora partire, altri faranno le ferie più in là, ma in Italia siamo nel pieno dell’estate e quella di quest’anno sembra essere proprio la più politica degli ultimi tempi. I due vicepremier in carica dominano la scena su diversi fronti, le trovano tutte purché si parli di loro! Porti chiusi, accuse di complotti, manine fantasma che aggiungono dati al decreto Dignità (pag. 4), i dati Istat che improvvisamente non sono più considerevoli, yellow party con minacce nei confronti della stampa. Ma neanche gli ex premier ci risparmiano e trovano il modo di far parlare di sé – è proprio così difficile allontanarsi dal chiacchiericcio? – e scelgono di annunciare un possibile ritorno tra gli italiani, non come premier ma come conduttore televisivo. Sì, proprio così, Matteo Renzi potrebbe presto fare il suo esordio in tv nei panni di conduttore, anzi, ‘divulgatore’, di un programma di approfondimento culturale sulla città di Firenze, dove lui ricoprirebbe il ruolo di voce narrante per una rete Mediaset!

Ma ci sarà altro di cui parlare in Italia, no?

Per esempio, lo sapevate che l’Italia torna ad essere tra le mete turistiche più gettonate per l’estate? Le principali organizzazioni turistiche, infatti, sono concordi nell’attendersi una stagione positiva per tutti gli operatori. Pare che ci sia un aumento di circa 4,5 milioni di visitatori in più rispetto allo scorso anno, con un +3% di stranieri nelle strutture ricettive ufficiali rispetto allo scorso anno. Insomma, forse dobbiamo ravvederci sul fatto che tutti ‘sti immigrati siano d’intralcio al nostro turismo. In Italia vivono uomini di cuore, umani e compassionevoli: lo ha dimostrato il recente fatto che ha avuto come protagonista la cagnolina Mia, lanciata in mare con una pietra al collo. Mia si è liberata ed è stata soccorsa dai bagnanti che, assistendo alla scena, avevano già allertato le forze dell’ordine. Un gesto bellissimo da parte dei bagnanti, sappiamo benissimo e confidiamo sul fatto che i soccorsi in mare non siano destinati solo ed esclusivamente agli animali!

La Francia ha vinto i mondiali! E cosa c’entra con le notizie positive di questa estate italiana? È presto spiegato. Il nostro Ministro dell’Interno è volato in Russia per andare a vedere la finale e per “gufare la Francia”, come lo stesso Salvini ha annunciato. Intanto non è circolato nessun post del tipo: “Salvini vola in Russia per la finale con un aereo di Stato a spese nostre! Vergogna!”, il che vuol dire che finalmente la moda dei post social-indignati sta volgendo al termine o che gli italiani indignati si stanno godendo le ferie. Ma soprattutto significa che il nostro Ministro dell’Interno non porta davvero sfiga! E diciamo che con questa notizia positiva possiamo davvero goderci le ferie a cuore più leggero…

[email protected]

Articolo precedente

Bentornato Djokovic suo Wimbledon 2018

Prossimo articolo

Alla Francia la coppa del mondo Russia 2018 Le jour de gloire est arrivé!

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *