Moda

I costumi di tendenza per quest’estate

Stili, modelli e i colori che invadono le spiagge

Amanti dei costumi interi gioite: rimane tra i must have dell’estate 2018 il modello che più ci aiuta a mascherare qualche piccolo difettuccio o quel chiletto in più di cui non siamo riusciti a liberarci. Di chiara ispirazione anni Novanta, i costumi interi scalzano i bikini che, nelle varie proposte dei diversi brand, strizzano invece l’occhio al romanticismo anni Cinquanta grazie a rouches e volant.

L’eleganza del costume intero passa dalla sgambatura stile ‘bagnina di Baywatch’ che ha imperato l’anno passato e che quest’anno, per quanto presente è un po’ meno proposta, alla profonda scollatura che in alcuni cadi diventa addirittura verticale. Da Versace a Balmain, con i giusti accessori, il modello di costume intero si trasforma inoltre in un capo versatile, da usare anche come body super sexy. Un esempio su tutti, osannato dalle maggiori fashioniste, è il modello proposto da Moschino, con logo, orsetto o Betty Boop, quest’ultimo indossato in passerella da Hailey Baldwin. Max Mara propone costumi interi dalle linee minimal e colori basic per chi ama portare in vacanza pochi costumi ma dallo stile impeccabile. Più colorati e fantasiosi i modelli proposti da Tezenis e Calzedonia con stampe colorate e fiorate o, per le più romantiche, il modello monospalla con rouches e stoffa a quadretti, da vera parigina. Ma a farla da padrone è il modello a righe bianche e rosse con rouches a tagliare trasversalmente il corpetto, semplice, ma molto raffinato.

Chi ama lo stile elegante e sofisticato sceglierà senz’altro una delle proposte di Oysho che opta per colori pastello e scollature sexy per i suoi modelli che strizzano l’occhio allo stile da costiera con motivi navy e kaftani leggeri. Anche da Oysho a dominare sono i costumi interi, e i bikini proposti hanno un gusto retrò con slip a vita alta realizzati in tessuti metallizzati. Mescolano i tratti vintage delle stampe fiorate a righe allo stile bohèmien delle lavorazioni all’uncinetto, invece, i modelli proposti da Ralph Lauren che per i suoi bikini sceglie sensuali aperture e lacci sul decolleté per un risultato decisamente chic. Volant e ruches sono le parole d’ordine per i suoi costumi a due pezzi: di sicuro successo il top halter con chiusura sulla nuca, arricchito da accessori metallici martellati in tonalità oro. Altro must have il modello a strisce impreziosito dall’anello a U o da sensuali laccetti sul davanti, mentre le righe sportive degli slip vengono impreziosite da una placca in tonalità oro con incisa la scritta ‘Lauren’. Nonostante non sia il più semplice da indossare, continua il trend dei bikini a vita alta, soprattutto nelle versioni più maliziose come quelle che strizzano l’occhio alla lingerie, con pizzi e trasparenze: Calzedonia propone diversi modelli sia eleganti che più casual e naif con fiori e lacci sui fianchi. Grande ritorno per i modelli a fascia: se negli ultimi anni siamo stati abituati alle fasce dritte e regolari, al massimo con qualche merletto, Tezenis, Zara, Calzedonia e molti altri brand propongono quest’anno modelli a fascia con dettagli che ci ricordano la moda anni Ottanta, come il reggiseno con scollo a V proposto da Tezenis o quello d’ispirazione retrò con maniche e rouches che scendono sulle spalle.

7[email protected]

Articolo precedente

Fair play al Cgie. Schiavone è salvo!

Prossimo articolo

L’intesa con l’Ue resta intrigata

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *