Moda

Moschino per H&M

La collaborazione è stata annunciata da Gigi Hadid con una videochiamata

Durante il festival musicale di Coachella il colosso di abbigliamento low cost svedese ha annunciato, per la tradizionale collezione in partnership con un brand del lusso, la prossima ‘designer collaboration’ con Moschino, la maison italiana diretta da Jeremy Scott, il direttore creativo più pop&kitsch del momento.

L’annuncio è stato affidato ad una videochiamata su Instagram di Gigi Hadid all’amico Jeremy, trasmessa sugli schermi del party Moschino al Festival californiano e in diretta sui canali social di H&M.

Da molti anni oramai il brand di abbigliamento svedese collabora con stilisti famosi per accreditarsi nel mondo della moda, proponendo collezioni che hanno prezzi in linea con la sua essenza di brand accessibile a tutti: la collezione comprenderà circa 45 indumenti femminili, 20 maschili e molti accessori con prezzi compresi dai 30 a 350 euro circa. Tra i capi ideati da Jeremy Scott, in vendita in selezionati store H&M e online a partire dall’8 novembre prossimo, ci sarà anche una stampa d’archivio del fondatore Franco Moschino.

A dare altre anticipazioni lo stesso Scott: “Ci sarà un vestito-parka di paillettes argento e i pezzi in denim sono tutti trasformati in qualcos’altro, mentre i piumini e le giacche sono accorciati o lunghi il doppio”.

Ad indossare in esclusiva i primi look della collezione, ironica e irriverente, ci hanno pensato proprio Gigi Hadid e Jeremy Scott.

“Sono entusiasta della collezione Moschino H&M. Il mio lavoro è quello di interagire con le persone attraverso la moda e con questa collaborazione avrò la possibilità di raggiungere più fan di quanti sarei mai stato in grado di avere. Tanti giovani amano i miei vestiti, mi piace il fatto che questa collezione sarà abbordabile. Tutto ciò che fa H&M è in perfetta linea con me. Credo nella democratizzazione della moda e in giro si dice che sono il ‘designer del popolo’. Per oltre un decennio ho aiutato Adidas a realizzare pezzi che fossero accessibili a tutto il mondo e ho portato questa stessa sensibilità a Moschino, tanto che abbiamo presentato piccoli articoli di pelletteria e custodie per telefoni proprio per raggiungere una maggiore porzione di pubblico. Adesso, con H&M, sarà una vera esplosione. Sento già i brividi”, ha dichiarato il designer americano sottolineando il suo entusiasmo per il nuovo progetto.

“H&M è la perfetta fashion collaboration del momento, con un mix di pop, street culture, loghi e glamour. Jeremy Scott è una persona eccezionale, si diverte con la moda e sa come interagire con i suoi fan di tutto il mondo”, gli ha fatto eco Ann-Sofie Johansson, Creative Advisor di H&M. La nuova collezione si annuncia innovativa anche nella campagna, nella quale i media tradizionali si uniscono ai canali social per dare vita ad una multi-piattaforma: una nuova e affascinante esperienza di ‘zapping’ digitale, come è stata definita. Nei mesi che precedono l’uscita della collezione infatti una campagna virale si svilupperà come un network televisivo abbracciando tutti i canali della comunicazione, nessuno escluso, da quelli più social a quelli più tradizionali.

[email protected]

foto: Ansa

Articolo precedente

Vincere lo stress per non ammalarsi

Prossimo articolo

I cambiamenti climatici fanno ‘crescere’ il Sahara

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *