Piccolo Schermo

Al via Master Chef 7

Barbieri, Cannavacciuolo, Bastianich e la new entry Antonia Klugmann su Sky Uno da giovedì 21 dicembre

Torna il famoso talent show culinario di Sky prodotto da Endemol Shine Italia, che in questa sua nuova edizione, la settima, vede l’ingresso in giuria della chef stellata Antonia Klugmann accanto a Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo. Come sempre alla vigilia delle Feste, il talent culinario è dunque pronto a riaccendere i fornelli con la puntata inaugurale di giovedì 21 dicembre su Sky Uno.

Come sempre, nuovi concorrenti si sfideranno a suon di pentole e impiattamenti, tra esterne, invention test e mystery box per aggiudicarsi l’ambito titolo di Master Chef Italia e coronare la propria passione per la cucina. Tutti i vincitori si aggiudicano infatti un premio di 100.000 euro in gettoni d’oro e la possibilità di pubblicare un libro (edito da Baldini&Castoldi) con le proprie ricette originali.

La formula della gara, pur con qualche novità che verrà via via svelata durante nel corso del programma, resta nel complesso la stessa: una serie di prove in cui i concorrenti devono dimostrare le proprie abilità in campo culinario.

Prove che comprendono la conoscenza dei prodotti edibili, l’inventiva e la padronanza delle diverse cotture o ricette; inoltre si richiede capacità di adattamento in diverse situazioni, tattica nel gioco ed eventualmente carisma.

Tra le prove in esterna, un altro classico dello show, quest’anno ce ne saranno due all’estero, una più suggestiva dell’altra. La prima si svolgerà alle isole Lofoten, in Norvegia, dove a votare i piatti degli aspiranti chef saranno i pescatori del Circolo polare artico; la seconda avrà luogo invece nel cantone svizzero dei Grigioni, e precisamente nelle cucine del celebre ristorante stellato ‘Schauenstein Schloss’ di Fürstenau.

Nel corso delle precedenti edizioni i vincitori sono stati Spyros Theodoridis, Tiziana Stefanelli, Federico Francesco Ferrero, Stefano Callegaro, Erica Liverani e Valerio Braschi. Molta curiosità anche per la new entry che sostituirà Carlo Cracco, giudice sin dalla prima edizione: si tratta di Antonia Klugmann, innovativa e pluristellata star dei fornelli. Triestina di nascita ma friulana d’adozione, titolare dal 2014 del rinomato ristorante ‘L’Argine’ di Vencò, minuscola frazione in provincia di Gorizia, al confine con la Slovenia, secondo le anticipazioni la sua presenza a Masterchef rappresenterà una piccola svolta. La Klugmann si unisce alla squadra di Master Chef dopo che era già stata ospite del programma nella finale della quinta edizione portando la sua eccellenza, il talento e la passione che hanno in breve tempo reso grande la sua idea di cucina. Tanto da averle fatto conquistare, ad un solo anno dall’apertura del suo ristorante, la sua prima stella Michelin ed essere stata eletta, quest’anno, Cuoca dell’Anno dalla guida dei Ristoranti d’Italia dell’Espresso.

Confermatissimi invece Bruno Barbieri, lo chef con più stelle in tutta Italia, il guru della ristorazione e che non “vogliamo che muora” Joe Bastianich e l’inimitabile Antonino Cannavacciuolo. Allo show è collegato il programma Master Chef Magazine, in onda dal lunedì al venerdì sempre su Sky Uno, dedicato a ricette e segreti di cucina proposti dai concorrenti e dai giudici.

[email protected]

foto: Ansa

Articolo precedente

Il Natale da chef sfornato da Parenti

Prossimo articolo

Illustratore Monreal firma adv Gucci

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *