Musica

‘Dediche e manie’

Antonacci compie 54 anni e si regala un nuovo album

E’ nei negozi dal 10 novembre scorso il nuovo album di Biagio Antonacci, ‘Dediche e manie’, anticipato dal singolo ‘In mezzo al mondo’ che ha superato i 3 milioni di clic su YouTube. Il brano, lanciato venerdì 29 settembre, è stato scritto dallo stesso Biagio e arrangiato e prodotto insieme a Fabrizio Ferraguzzo.

Caratterizzato da atmosfere anni Ottanta e Novanta, il brano che ha anticipato il nuovo disco di inediti del cantautore pubblicato il giorno dopo il suo 54esimo compleanno per Iris/Sony Music, ha fatto breccia anche nel cuore di due amici illustri di Biagio, Laura Pausini ed Eros Ramazzotti.

Il nuovo lavoro segue di tre anni l’ultimo disco dell’artista, ‘L’amore comporta’: “In questi tre anni mi sono annoiato molto ed è un dono; c’è gente che ha paura della noia ma è fenomenale e te la devi permettere, io me la godo come se fosse un regalo. Proprio dalla noia sono nate idee per un romanzo, un film, un cortometraggio, oltre ovviamente le 13 canzoni del nuovo album, tra cui ‘L’appello dei popoli’, dedicata alle migrazioni. Noi saremo invasi da un popolo, non stupiamoci, ma prepariamoci ad accoglierlo e a mischiarci perché tra 1000 anni noi italiani saremo completamente diversi”, è l’appello del cantante.

Nel corso della sua carriera fino ad oggi Biagio Antonacci ha pubblicato tredici album in studio, due album dal vivo e una manciata di raccolte. ‘Dediche e manie’ è il quattordicesimo album in studio per il cantautore milanese che dopo un inizio stentato è diventato pian piano uno degli cantanti italiani più amati del Paese, autore di decine di canzoni entrate a far parte del patrimonio della musica leggera italiana.

Biagio Antonacci ha presentato alcuni componenti della band che lo accompagnerà in tour, al via il 12 dicembre con la data zero di Jesolo (Venezia). Sul palco con l’artista ci saranno anche Placido Salamone alla chitarra, Massimo Greco al pianoforte e alle tastiere, Fabio Vitiello alla batteria e Linda Pinelli al basso.

Le altre tappe del tour durante il quale potremmo tornare a sentire dal vivo anche i grandi classici del suo infinito repertorio sono: 15 dicembre Firenze, Nelson Mandela Forum,16 dicembre Rimini, 105 Stadium,18 dicembre Lugano, Palaghiaccio Resega, 19 dicembre Genova, 105 Stadium, 21 dicembre Torino, Pala Alpitour, 27 dicembre Pescara, Pala Giovanni Paolo II, 29 e 30 dicembre Acireale, Pal’Art Hotel, 8, 9 e 11 gennaio Bari, Pala Florio, 13 gennaio Eboli, Pala Sele, 16 gennaio Reggio Calabria, Palasport, 19 gennaio Perugia, Pala Evangelisti, 20 gennaio Livorno, Modigliani Forum, 23 gennaio Pesaro, Adriatic Arena, 24 gennaio Mantova, Pala Bam, 26 e 27 gennaio Padova, Kioene Arena.

[email protected]

Articolo precedente

MASSIMO FERRARI IN CONCERTO CON TONY ESPOSITO “DISCO D’ORO ALLA CARRIERA PER FERRARI”

Prossimo articolo

I geni per invecchiare bene

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *