Musica

MASSIMO FERRARI IN CONCERTO CON TONY ESPOSITO “DISCO D’ORO ALLA CARRIERA PER FERRARI”

 

Dopo il concerto del 17 giugno 2017  in Svizzera ed un’estate carica di impegni  serate colme di emozione in giro per l’Europa Massimo Ferrari lo vediamo protagonista anche in Italia a Miss Italia a Roma ed in Sicilia in più occasioni, in una delle quali viene premiato , titolo ben meritato dall’artista dall’associazione Europea delle eccellenze Italiane all’estero  . Durante l’ultimo concerto gli viene consegnato dall’etichetta discografica che lo rappresenta Hurricane Music Production il disco d’oro alla carriera in occasione del 20° anniversario di Massimo Ferrari  nel ruolo di cantante, per la sua incommensurata dedizione alla musica.  Il tour Avvelenami si conclude in Germania il 4 novembre 2017 con l’eccellente  collaborazione del maestro Tony Esposito in un concerto Pazzesco tra il pop/rock ed il  ritmo particolarmente tribale delle percussioni del Maestro Esposito tanto da lasciare il pubblico senza fiato quando, i due cantanti hanno unito le loro arti in un unplugged unico , singolare, dove l’emozione si tagliava con il coltello .

Il delirio del pubblico la diretta  di  Freies radio Wiesental on air  presentata con grande professionalità da Salvo Libranti , il sorriso dei giornalisti presenti hanno fatto si che gli organizzatori ed il direttore artistico facessero un sospiro di sollievo per il buon esito della serata.

Dopo il successo di “ che sensazione “ e di seguito ancor più imponente,  il brano “Avvelenami“

La manager di Massimo Ferrari Norma Imbriano ci informa che è prossima l’uscita del nuovo singolo “se non ami “ un lavoro a quattro mani, penne illustri tra gli autori Italiani Peppe Dati e Goffredo Orlandi Edizioni Uva Fragola s.r.l. (FI) ricordiamo il Maestro Peppe Dati per aver scritto brani come : COSA RESTERA’ DEGLI ANNI 80, GLI UOMINI NON CAMBIANO, LA FORZA DELLA VITA, BRUTTA  e tantissimi altri grandi successi.

Speriamo ed auguriamo a Massimo Ferrari lo stesso successo con “SE NON AMI” , visto che abbiamo avuto il piacere di ascoltare il provino del brano in corso d’opera possiamo asserire, secondo il nostro modesto giudizio, che sarà senz’altro un cavallo vincente.

Articolo precedente

Memoria di ferro, una vera patologia

Prossimo articolo

‘Dediche e manie’

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *