Cronaca

Festeggiamo i genitori!

Il servizio dei centri di consulenza genitori-bambini è un punto di riferimento per qualsiasi domanda sulla cura dei propri figli. Abbiamo chiesto all’associazione tetto della Svizzera un parere sulla situazione delle mamme di oggi, ha risposto la direttrice Olivia Thoenen

Quali sono gli argomenti che preoccupano di più i genitori, soprattutto alle mamme, ai tempi di oggi?
Al giorno d’oggi i genitori trovano tutte le informazioni possibili su internet, però questa eccedenza di informazioni può anche rendere insicuri perché le affermazioni possono anche essere contraddittorie. Le consulenze genitori-bambini, invece, possono aiutare i genitori e le mamme e dare un sostegno individuale e mirato, che è la cosa maggiormente richiesto.
Gli argomenti durante le consulenze variano in base all’età dei bambini. Le mamme di bebé nel primo anno di vita, ad esempio, hanno domande che riguardano l’allattamento, l’alimentazione e lo sviluppo del bambino.
In tutti i gruppi d’età ci sono famiglie che hanno bisogno di sostegno in una situazione difficile familiare, magari per motivi di separazione, d’emergenza economica, di dipendenza o di malattie psichiche.

Riuscire a conciliare lavoro e famiglia è un argomento attuale che riguarda molte famiglie, che giudizio dà alla situazione in Svizzera?
Nelle consulenze con i giovani genitori viene fuori ciò che secondo gli studi è noto da tempo: la situazione per giovani genitori in Svizzera è sempre difficile. Da un lato è difficile trovare servizi di baby-sitting e centri d’infanzia economici, dall’altro canto tanti genitori – soprattutto le madri – lottano con la coscienza sporca e il sentimento di non rappresentare abbastanza “la buona mamma”.
Questo è pesante per le famiglie, il che non è da sottovalutare. Proprio per famiglie con problemi economici, che magari non hanno familiari sul posto, quindi soprattutto per famiglie di migranti, è maggiormente difficile. In queste famiglie si trovano a volte bambini in situazioni precarie, per quanto riguarda la custodia dei bambini. In Svizzera la politica e la società sono molto interrogate su questo punto per rendere possibile la conciliabilità di lavoro e famiglia che soddisfa tutti.

Che valore ha oggi la festa della mamma?
La festa della mamma è dedicata al lavoro delle mamme che svolgono tutto l’anno. Nello stesso momento si costruisce un’immagine del ruolo della “mamma ideale e preoccupata” che mette sotto pressione proprio le giovani madri, come anche padri.
Per questo, personalmente, affronto il giorno con scetticismo chiedendo di festeggiare in questo giorno l’intero lavoro dei genitori. Ha un valore impagabile e sono irrinunciabili per la società. Festeggiare i genitori è più che legittimo!

Il servizio dei centri di  consulenza genitori bambini

Il servizio dei centri è gratis, la sede nelle vostre vicinanze la trovate su www.sf-mvb.ch/wo. I centri danno assistenza nei vari campi che riguardano l’educazione, crescita, alimentazione e tanto altri che riguardano i vostri bambini. Questi possono riguardare l’allattamento, il controllo dello sviluppo del bèbè, sostegno nella cura del bambino, come anche consigli per le vaccinazioni, misure di prevenzione di infortuni o l’indicazione di altri indirizzi che possono servire. Spesso le consulenze sono offerte anche in diverse lingue, basta informarsi presso la propria sede.
Per info: www.sf-mvb.ch

Articolo precedente

Voi mamme siete tutte coraggiose!

Prossimo articolo

Dove finiscono i ricordi?

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *