Società

“+ identità”: al via la sesta edizione

Dal 3 al 7 aprile avrà luogo la sesta edizione dell’iniziativa “+ identità: Settimana della Svizzera italiana”

Ideata dall’Università della Svizzera Italiana in collaborazione con i Dipartimenti dell’educazione, della cultura e dello sport del Canton Ticino e del Canton Grigioni, l’iniziativa ha lo scopo di promuovere nelle altre regioni linguistiche la lingua e la cultura della Svizzera italiana, presentandola nella ricchezza delle sue diverse identità.
La ricchezza della Svizzera è proprio quella di avere un’identità plurima e per questo è interessante scoprire le diverse identità che animano questa terra. Iniziative come questa dell’USI, che coinvolge le scuole e la società, permette di scoprire proprio quella parte d’identità a noi più vicina: l’identità italiana. Sicuramente la lingua ci rende più vicini a questa parte della Svizzera, oltre che le ragioni geografiche, ma c’è anche altro che ci accomuna alla cultura della Svizzera Italiana? La nostra curiosità potrebbe trovare risposta nell’interessante iniziativa che avrà luogo dal 3 al 7 aprile nel Canton Berna. Durante questi giorni il Canton Berna ospiterà, ogni volta in un liceo diverso, l’iniziativa “+ identità” con l’obiettivo di sensibilizzare non solo il mondo della scuola, ma l’intera regione ospitante. Il programma si articola in tre diversi momenti importanti: uno scambio tra classi, organizzato con i Dipartimenti dell’educazione, della cultura e dello sport del Cantone Ticino e del Cantone dei Grigioni; un “miniparlamento”, con la partecipazione di membri dell’Intergruppo parlamentare “Italianità”; e un percorso interattivo che include lavori realizzati dagli allievi dei licei coinvolti. La sesta edizione, sostenuta dall’Ufficio Federale della Cultura e dal Cantone di Berna, Cantone Ticino e Cantone dei Grigioni, coinvolgerà tutti i licei e più di 40 scuole secondarie del Cantone di Berna. In passato la “Settimana della Svizzera italiana” ha già raggiunto i Cantoni: Vallese (Kollegium Spiritus Sanctus di Briga, 23-27.9.13), Appenzello Esterno (Kantonsschule di Trogen, 25-29.8.14), Basilea Città (Gymnasium Leonhard di Basilea, 8-12.9.14), Lucerna (Kantonsschule di Sursee, 20-24.4.15) e Vaud (Gymnase de la Cité di Losanna, 21-24.3.16).

foto: usi.ch

 

Tavola rotonda: “Nationalsprachen: we love you?!”
Per sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica, il 6 aprile 2017 alle ore 18.30 presso l’Aula del Gymnasium Kirchenfeld viene proposto un panel di discussione sul tema del plurilinguismo dal titolo “Nationalsprachen: we love you?!”. L’evento è aperto a tutti.
La tavola rotonda sarà seguita da un aperitivo, offerto dalla CORSI, alla biblioteca nazionale dove sarà possibile visitare la mostra della fonoteca nazionale “tü-ta-too” e il Totem della RSI.

Articolo precedente

Ritorna la GITA nel SALENTO tra MARE E CULTURA

Prossimo articolo

“Morirò per Allah”

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *