Musica

Le migliori hit di Zucchero al Openair Flumserberg

Il prossimo 28 luglio torna ad esibirsi in Svizzera il grande artista emiliano in una location mozzafiato

Tanti conosceranno Flumserberg, in modo particolare per le piste sciistiche o per le belle escursioni tra gli ascensori, i laghi e tanto altro. Il fascino naturale di questa zona di montagna già così nota, si arricchisce grazie all’evento dell’organizzatore Stargarage: un grandioso concerto all’aperto. È in questo contesto che assisteremo al concerto di Zucchero Fornaciari.

Pubblicando ‘Wanted – The Best Collection’, Zucchero ha fatto una raccolta quasi definitiva della produzione artistica di Sugar: un’opera monumentale che ripropone 30 anni di musica, incluse le immagini live dei concerti all’Arena di Verona, un docu-film con numerose immagini dai backstage, interviste, contenuti speciali ed anche tre brani inediti.

“Un progetto di rara bellezza. Contiene immagini rare e tutto questo mi rende orgoglioso. Era tanto che puntavo a questo. Per gli artisti inglesi e americani è uno status symbol. Dopo trent’anni è l’opera omnia della mia carriera”, ha dichiarato orgoglioso lo stesso artista, che tornerà in Svizzera per il concerto speciale del Openair Flumserberg il 28 luglio prossimo.

La band che accompagnerà l’artista emiliano è la stessa che lo ha accompagnato durante l’ultimo tour mondiale. “Con loro si è creata una chimica unica. Io amo vivere con la band. Non sono certo l’artista che arriva all’ultimo minuto, canta e se ne va. Mi piace condividere con loro ogni momento. Prima dell’inizio del tour mondiale ci siamo trovati in studio e abbiamo provato più di 100 canzoni e ciò ci permette di cambiare scaletta ogni sera. Basta uno sguardo, un gesto e si crea la magia. Ho la fortuna di aver trovato un gruppo di persone e musicisti eccezionali. Ci confrontiamo perché sono un perfezionista e sono molto esigente, ma il clima è davvero rilassato”.

Nei seguenti giorni si terrà come di consueto uno degli openair più amati dagli appassionati di musica pop. “Le star cantano di grandi sentimenti e profonde emozioni, ma a volte anche dell’incoscienza e della leggerezza che una serata divertente tra amici porta con sé. Trattano l’amore, quello vero, quello eterno, ma anche conoscenze spontanee. Cantano delle montagne, della bellezza della patria, ma anche della nostalgia della lontananza. Di lacrime, cuori rotti e passione di vivere”, spiegano gli organizzatori dell’openair Stargarage.

[email protected]

foto: Facebook

Per maggiori

informazioni

www.stargarage.ch

www.flumserberg-openair.ch

Biglietti su

www.ticketcorner.ch

Articolo precedente

Aumento del 3,3% delle spese sociali nel 2016

Prossimo articolo

Combattere l’alitosi

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *