Musica

‘Pino è’: grande omaggio a Pino Daniele

Festa in musica al San Paolo di Napoli per ricordare il grande artista scomparso

‘Pino è’, l’emozione di un grande abbraccio nel ricordo di un artista, e amico, mai dimenticato: una grande serata di musica, una festa con i più grandi della canzone italiana per rendere omaggio ad uno dei più amati cantautori napoletani, il grande Pino Daniele, scomparso poco più di tre anni fa (il 4 gennaio 2015) a causa di un infarto.

A salire sul palco dello Stadio San Paolo di Napoli il prossimo 7 giugno per il più grande tributo live della musica italiana a Pino Daniele saranno i tantissimi big della canzone italiana che in qualche modo hanno fatto parte della vita e della carriera musicale del musicista partenopeo, che racconteranno la storia che li lega all’amato cantautore regalandogli proprio dal palco della sua città un grande omaggio collettivo. Tra gli altri saranno presenti Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Mario Biondi, Francesco De Gregori, Tullio De Piscopo, Elisa, Emma, Tony Esposito, Giorgia, J-Ax, Jovanotti, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Eros Ramazzotti, Ron, Tiromancino, Giuliano Sangiorgi, James Senese, Antonello Venditti, Massimo Ranieri, Loredana Bertè, Irene Grandi, Il Volo, Francesco Renga, Ornella Vanoni e le band storiche di “Vai mo’” e “Nero a metà” (Gigi Di Rienzo, Rosario Jermanno, Agostino Marangolo ed Ernesto Vitolo).

Insieme a loro anche volti noti dello spettacolo che non hanno voluto perdersi un appuntamento così importante per ricordare non solo un artista ma anche un grande amico: tra gli altri Alessandro Siani, Giorgio Panariello, Vincenzo Salemme, Enrico Brignano, Enzo Decaro, Pierfrancesco Favino, Renzo Arbore, Beppe Fiorello e Ciro Ferrara. L’evento è organizzato dalla F&P Group di Ferdinando Solzano e dalla Trident Music di Maurizio Salvadori, due tra le principali società di live italiane. “Il titolo ‘Pino è’ può significare tante cose, ma ci terremmo che ciascuno di noi pensi all’immagine che ha avuto di lui.

Questo concerto, prima che un grande evento, è l’abbraccio che tutti noi vogliamo rivolgere ad un artista che ha dato tantissimo e che ha significato molto nelle vite di tutti noi”, hanno commentato gli organizzatori, anticipando che la serata sarà fatta di duetti, esibizioni a tre, artisti che faranno set solisti per poi tornare sul palco per collaborare con altri.

Tutti gli artisti, musicisti e non, interverranno a titolo gratuito: i ricavi della serata saranno devoluti ai progetti benefici di Pino Daniele Forever Onlus gemellata con Save the Children, e alla Pino Daniele Trust Onlus, gemellata con l’Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma – Open Onlus, per essere utilizzati a fini benefici. Durante la serata, che sarà trasmessa in diretta da Rai Uno, sarà proposto anche ‘Resta quel che resta’ l’inedito di Pino Daniele composto dal cantautore partenopeo oltre nove anni fa, mentre registrava il suo cd ‘Boogie Boogie Man’ (il pezzo allora non entrò nella track list) e recuperato dal manager e amico Ferdinando Salzano a tre anni e mezzo dalla scomparsa del cantautore napoletano.

Pubblicato pochi giorni fa il brano, il cui incipit suona oggi come una triste profezia (“Quando qualcuno se ne va resta l’amore intorno”), è il settimo inedito di Pino pubblicato dopo la sua scomparsa e segue quelli racchiusi nel box di 6 cd ‘Tracce di libertà’: “Napule se scet’ sotto ‘o sole”, “Mannaggia ‘a morte”, “Stappi-stopotà”, “Figliemo è nu buono guaglione”, “Na voglia ‘e jastemmà” ed un brano strumentale senza titolo..

7[email protected]

foto: Ansa

Articolo precedente

Arriva Fast.it: il portale dei servizi consolari

Prossimo articolo

ACHILLE CASTIGLIONI: ARCHITETTO E DESIGNER REGISTA

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *