Cinema

‘Prima di domani’ l’eterno oggi

Diretto da Ry Russo-Young, il film è un adattamento del libro ‘E finalmente ti dirò addio’ di Lauren Oliver

È sempre il 12 febbraio nel nuovo film di Ry Russo-Young, un teen-thriller in cui la protagonista Sam, interpretata da Zoey Deutch, l’attrice di ‘Vampire Academy’ e ‘Tutti vogliono qualcosa’, sarà costretta a rivivere ripetutamente la stessa giornata, finché non nascerà in lei qualcosa di diverso e molto profondo.
Sam ha una vita perfetta, un ragazzo stupendo e tre amiche fantastiche. Tutto sembra andare per il verso giusto finché un incidente automobilistico le fa perdere conoscenza. Al suo risveglio la brutta sorpresa: è mattina ed è sempre il 12 febbraio.
Ma questa sarà anche la grande occasione per aggiustare le scelte sbagliate del passato. Nel corso della sua nuova vita imprigionata in quel 12 febbraio, Samantha impara a vedere le cose da un altro punto di vista e a capire ciò che all’apparenza non andava per il verso giusto. In fondo, come recita la brava attrice Zoey Deutch, ‘ogni giorno, ogni istante della vita, può essere importante per il domani e per l’eternità’. Se la protagonista sente giustamente il bisogno di vivere al meglio la stessa giornata perché non ha futuro, il senso che possiamo dare a questo film è allargare il messaggio alla nostra vita per cercare di viverla al meglio ogni giorno.
Un film che vuole riflettere sull’importanza delle piccole grandi scelte che facciamo ogni giorno, senza dare nulla per scontato, soprattutto le persone che sono a fianco a noi e alle quali vogliamo bene. “Quando ho letto il libro, sono rimasta colpita da quanto fosse potente la storia di Sam e dalle interessanti domande che venivano sollevate dal costrutto ripetitivo del giorno.
L’abilità di Lauren Oliver nel bilanciare quell’equilibrio emotivo e filosofico ha risonato in me a livello personale, mi ha ricordato le mie amicizie in quel momento della mia vita, quanto profonde e incomprensibili fossero, e le scelte drammatiche che sentivo di star affrontando a quel tempo”, ha dichiarato la regista Russo-Young.
Nelle sale italiane dal 19 luglio, distribuito da Eagle Pictures, al Box Office Usa il film ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione ben 12,2 milioni di dollari e 4,9 milioni di dollari nel primo weekend.
Pluripremiato ed incensato nei festival di cinema indipendente di mezzo mondo, la pellicola ha creato altissime aspettative, nonostante la trama ormai abusata: dopo Harold Ramis che nel 1993 diresse ‘Ricomincio da capo’, tanti altri film infatti hanno già trattato lo stesso argomento, tra cui la commedia italiana ‘È già ieri’, di Giulio Manfredonia nel 2004. Decisamente adatta ad un pubblico giovane, la pellicola si preannuncia come uno dei film da non perdere quest’estate, sia per la vicenda raccontata, che per quanto non innovativa, incuriosisce e affascina, sia per il promettente cast che, oltre alla Deutch, vede anche Halston, Logan Miller, Diego Boneta, Liv Hewson e Jennifer Beals.

[email protected]
foto: Ansa

Articolo precedente

Fresca estate!

Prossimo articolo

La seconda serata è… ‘Top Secret’

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *