Moda

Versace abbandona le pellicce, stop dal 2019

Donatella: “non voglio uccidere animali per fare moda”

Versace non includerà pellicce nelle sue produzioni a partire dal 2019. Lo ufficializza la maison in una nota. “Pellicce? Ne ho abbastanza. Non voglio uccidere animali per fare moda”, aveva detto il direttore artistico Donatella Versace.

Questa decisione – si legge – è parte di un progetto più ampio incentrato sulle iniziative di sostenibilità di Versace, volte a un approccio più consapevole e attento all’ambiente.

“I prodotti in pelliccia – spiega il Ceo Jonathan Akeroyd – rappresentano solo una parte minoritaria dell’offerta di Versace. Questa decisione è un tassello di un più ampio programma di innovazione sostenibile per Versace, che include non solo un forte impegno a collaborare con tutta la nostra filiera, ma anche un profondo cambiamento culturale del quale beneficeranno tutti i dipendenti”.

Articolo precedente

Rifiuti: cresce raccolta differenziata, prima volta oltre il 50%

Prossimo articolo

Tattoo e camice bianco? Promosso dai pazienti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *