Moda

L’estate ai piedi

Immancabili gli zoccoli di legno, pratici e versatili, espressione di fascino e femminilità

Le vacanze sono orami alle porte e anche il nostro guardaroba si adegua…dalla testa ai piedi! Per rendere perfetti gli outfit estivi, tanto quelli da città che quelli prettamente vacanzieri, non si possono trascurare le scarpe che completano ogni mise, valorizzando anche quelle più semplici e basilari. Tra le calzature più in voga per quest’estate ci sono gli zoccoli di legno, declinati in tutte le versioni, dalle più sbarazzine alle più eleganti, con tacchi altissimi o rasoterra, a spillo o quadrati…insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

La loro versatilità li rende perfetti per ogni occasione: niente di meglio, quindi, da mettere in valigia, per essere perfette in ogni momento della giornata senza portarsi dietro l’intera scarpiera. Definitivamente usciti dall’ottica che li voleva adatti solo al mare, si sono guadagnati un posto di tutto rispetto negli accessori di tendenza, grazie soprattutto alle proposte degli stilisti che ne hanno definitivamente sdoganato l’uso anche nelle occasioni più eleganti.

Perfetti da indossare con jeans, gonne corte o midi, si prestano ad impreziosire ogni look giocando con colori e stampe, fino ad arrivare alle versioni impreziosite da pietre o merletti per contrastare la rudezza del legno. I modelli con la punta chiusa, inoltre, saranno perfetti da indossare anche finita la stagione estiva, almeno fin quando le temperature non diventeranno troppo rigide: basterà indossarli con calzini trendy e il gioco sarà fatto. D’altronde, già quest’inverno abbiamo visto numerose soluzioni di questo tipo, con sandali aperti indossati con calzini anche in pieno inverno.

Come anticipato, la scelta tra i modelli è veramente vasta: si comincia con Zara, che propone una versione con fascia di stoffa in tema floreale, giovanile e sbarazzina, perfetta per un look vacanziero fatto di shorts di jeans e magliettina, ma anche per impreziosire e ravvivare un lungo vestito monocolore, magari di lino, con accessori in tema; soluzione perfetta per una serata informale con gli amici o un apericena in qualche localino in riva al mare. Indicato anche per un look più sofisticato ma pur sempre informale, il modello con fascia nera chiusa proposto da Asos, con tacco largo di media altezza e impunture in contrasto.

Molto simile la proposta di Vivienne Westwood, con tacco quadrato bassissimo e punta d’acciaio. Gucci arricchisce invece la sua proposta, realizzata in un calda tonalità di rosa impreziosita da elementi in color rame, con il cinturino a strappo, mentre Stella Mc Cartney si sbizzarrisce in una proposta davvero originale: uno zoccolo con zeppa molto alta non regolare ma con base a zig zag, punta sospesa ed esclusiva catena dorata ad impreziosire la fascia chiusa davanti e realizzata in color terra bruciata. Stessa tonalità di colore per Mango, mentre Swedish Hasbeen opta per un caldissimo color vinaccia per il suo elegante sandalo con tacco alto e largo, ideale per un look un po’ più impegnativo.

Gli zoccoli sono diventati di moda con gli hippy degli anni Settanta: i modelli più in voga in quegli anni avevano il tacco di legno ed erano ricoperti da pelle applicata con piccole borchie. Nel 2010 tornarono prepotentemente alla ribalta grazie a Karl Lagerfeld che li propone nella collezione primavera estate di Chanel, seguito poi da altri grandi della moda tra i quali Louis Vuitton, Marc Jobs e Miu Miu. Un paio di anni fa furono Gucci e Saint Laurent a riproporli e da allora non hanno smesso di intrigare i maggiori stilisti, ricevendo l’approvazione di appassionati di moda e celebrità che hanno contribuito a renderli uno dei capi must have del momento.

[email protected]

Articolo precedente

Le relazioni di Temptation Island

Prossimo articolo

Scudetto: la Juventus alza l’asticella

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *