Europei 2016Sport

Stade Vélodrome – Marsiglia Giovedì, 7 luglio 2016 21:00 Germania – Francia

Nessun dubbio nell’ultimo quarto di finale sul quale fosse la nazionale che avrebbe affrontato la Germania a Marsiglia. La Francia di Deschamps ha dominato in una gara a senso unico l’altra sorpresa del torneo, l’Islanda. Pogba, Griezman, Payet e Giroud hanno deciso la gara con quattro reti nel primo tempo. È stata la prestazione più convincente dei francesi, che dà morale, ma l’Islanda, con tutto il rispetto, è stata squadra troppo modesta per indicare se la Francia abbia trovato la via maestra. Deschamps giovedì si troverà davanti ben altro avversario, quella Germania così completa, che però ha sofferto e ha speso più energie psico-fisiche contro l’Italia. Inoltre dovrà rinunciare a tre giocatori chiave Hummels, squalificato, Gomez e Khedira per infortunio, mentre la Francia recupererà Rami e Kantè e avrà tutti a disposizione. La squadra di Löw è tornata di prepotenza nel suo eterno ruolo di favorita dopo l’eliminazione della sua “bestia nera”, ma le assenze manifesteranno di sicuro alcune debolezze nel consolidato sistema di gioco. Contro l’Italia Löw ha cercato di vincere con le stesse armi dell’avversario, fallendo in parte, perché sul campo non ha vinto. Come affrontare la Francia sarà un altro compito di tattica molto delicato.
I francesi non hanno dato risposte indicative. Troppo il divario con l’Islanda. In alcuni punti la Francia ha mostrato progressi. La pressione che alleggia tra l’Equipe tricolore per una sera non ha condizionato la squadra, brava a non sottovalutare l’avversario. Con il risultato al sicuro i francesi hanno abbassato giustamente i ritmi, lasciando giocare l’Islanda, che è andata due volte in gol su errori di concentrazione della difesa, che resta il punto debole della Francia. La gara non ha richiesto qualità mentali o tattiche ai francesi, al contrario di Germania-Italia. Deschamps farà le sue considerazioni, con l’unica certezza che i suoi attaccanti si trovano in un ottimo stato di forma. In semifinale arriveranno le risposte definitive, con la Germania nel ruolo di favorita.

Gaetano Scopelliti
foto: Ansa

Articolo precedente

Semifinali: Leggermente favorito il Portogallo, Francia all’esame Germania

Prossimo articolo

Pensieri di viaggio

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *