Moda

Autunno in cardigan

Avvolgente e comodo, è il protagonista della prossima stagione

Da un po’ di tempo accantonato e considerato come la maglia delle vecchie zie, il cardigan, il tradizionale golf con i bottoni, è tornato in auge sfilando sulle passerelle moda uomo/donna per l’autunno-inverno 2018-2019.

Rivisto e riadattato secondo i gusti dei vari stilisti, se ne possono ammirare diverse versioni, dalle classiche soluzioni bon ton con la giacca in morbido cachemire coordinata al sotto, nei mai tramontati twin set, alle più originali versioni di Gucci, di Versace o di Miu Miu. Quest’ultima lo ha addirittura reso protagonista della sfilata ‘Miu Miu Resort 2019 Miuccia Prada’ nella quale quasi tutte le modelle hanno proposto in look diversi il cardigan con le trecce stile teenagers anni Ottanta. La vera novità sta negli abbinamenti: il prossimo autunno, così come il prossimo inverno, questo capo, simbolo delle rivoluzioni femministe della moda di Mademoiselle Coco Chanel, completerà ogni tipo di outfit, dagli abiti da sera preziosamente decorati (per creare originali contrasti) ai pajama pants, dagli abiti mini ai minishorts. Forse azzardato per i più, ma sicuramente di grande effetto il combi cardigan più long dress Miu Miu: l’elegante vestito in tenue color cipria impreziosito da motivi e tagli rifiniti con preziose bordure argento è completato con un comodo e abbondante cardigan con le trecce, realizzato in una decisa tonalità di blu con bordi grigi e strisce rosse sulle maniche Stesso modello, ma colori diversi (rosa bianco e blu), per l’abbinamento con il pigiama effetto vedo non vedo. Insomma un capo unico che la passerella di Miu Miu propone per il suo college style in diverse varianti di colori abbinandolo ad ogni tipo di mise, come richiedon

o i fashion diktat del momento. Pratico ed elegante, il cardigan fa della vestibilità lunga e morbida i suoi punti forti; possibile giocare anche sul tessuto, considerando che è stato proposto anche in filati morbidi, non necessariamente in cachemire, come i modelli a rombi o a strisce di Gucci per lui, o quello iper-colorato di Versace per lei, mentre Prada punta sullamorbidezza di angora e mohair.

A proporne una versione extra longe è Max Mara, mentre Rochas gioca invece sulle fantasie, scegliendo quella floreale e abbinandolo a svolazzanti gonne a ruota e a longuette con profondi spacchi. Versioni total black o grigio borghese invece per N.21 che realizza proposte arricchite di simpatici fiocchi in raso. Insomma una ricca varietà di modelli e tessuti consente di poter accontentare i gusti di tutti e di adattare questo capo simbolo della prossima stagione ad ogni mise: che sia con cerniera o bottoni, liscio o a trecce, di chachemire o angora, asimmetrico o assolutamente regolare, un bel cardigan renderà trendy ogni songolo outfit che andrà a completare. Meno proposte ma comunque apprezzate anche le versioni di cardigan corto, alcuni dei quali addirittura al di sopra dell’ombelico, e quelle lunghissime, simil cappotti, quasi dei lunghi gilet senza maniche che regalano un effetto di leggerezza, semplicità ed eleganza al tempo stesso.

[email protected]

foto: Ansa

Articolo precedente

Eine Bewegung tiefer Abneigung gegen Frauen

Prossimo articolo

Carlo Verdone arriva a Zurigo e a Berna

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *