Musica

L ‘Amore gigante’ di Gianna Nannini

Previsto per ottobre il nuovo album della rocker senese

Dopo aver infiammato le platee dei maggiori Festival europei, tanto che gli organizzatori hanno dovuto aggiungere nuove date al tour europeo e l’ultimo concerto del 29 luglio ha già registrato, ad un mese dell’evento, il tutto esaurito, la rocker senese ha annunciato nel corso della serata del Wind Summer Festival l’uscita del suo diciottesimo album in studio, targato Sony Music, per il prossimo 27 ottobre.
‘Amore Gigante’, questo il titolo dell’album, sarà composto da quindici tracce inedite prodotte tra Londra e Los Angeles e sarà anticipato da un singolo che sarà in rotazione radiofonica dal prossimo 15 settembre. L’artista senese è attualmente impegnata con il suo ‘History European Tour’, partito il 25 marzo scorso da Losanna, e sta riscuotendo in tutte le date un incredibile successo di pubblico.
L’artista toscana, la rocker italiana più celebrata all’estero, nonostante abbia appena compiuto sessantuno anni è in splendida forma e sul palco è sempre travolgente e instancabile: accompagnata  da un gruppo di musicisti d’eccezione quali Davide Tagliapietra e Thomas Festa alle chitarre, Thomas Lang alla batteria, Alex Klier al basso, Will Medini alla tastiera e alle sequenze,  Isabella Casucci e Annastella Camporeale ai cori, è protagonista di un vero e proprio show di più di due ore che coniuga il rock con la musica classica creando un sound personalizzato, una sorta di rock mediterraneo che fa risaltare la sua voce: questo anche grazie al sestetto d’archi composto da Lorenzo Borneo, Roberta Malavolti, Liuba Moraru, Chiara Santarelli al violino, Linda Rusca alla viola e Davide Pilastro al violoncello.
Un tour che si è rivelato un inarrestabile trionfo collezionando un sold out dopo l’altro. Grande successo anche al Wiener Doanuinselfest 2017 di Vienna per il grande tributo trasmesso in diretta su ORF1 e organizzato in memoria del grande cantautore Falco, dove la Nannini è stata l’unica ospite internazionale. L’appuntamento con la musica live di Gianna in Italia è fissato per l’autunno: il 2 dicembre al Palalottomatica di Roma, il 4 dicembre al Forum di Assago di Milano, il 6 dicembre al Nelson Mandela Forum di Firenze. Queste date italiane potrebbero anche essere un saluto alla terra natia prima del trasferimento a Londra, dove l’artista ha annunciato di volersi trasferire per sposare la compagna e tutelare la figlia di sei anni: “Non ci sono leggi in Italia che mi garantiscano di sapere cosa succederebbe a Penelope se me ne andassi in cielo. Quindi me ne vado in Inghilterra, dove sono rispettata nei miei diritti umani di mamma e dove registro anche i miei dischi da trent’anni. Faccio l’unione civile con Carla e la stepchild adoption, perché adesso è questo l’unico vero nucleo familiare di cui posso fidarmi”, ha dichiarato la rocker toscana in una recente intervista, aggiungendo però: “Londra è tutto il mondo, tutti i colori diversi che stanno assieme, ma gli inglesi sono sempre stati ‘brexit’. Lì mi manca la mia terra, mi manca il mio vino. Tornerò prima o poi per vivere questo lato legato alla natura”.

[email protected]
foto: Ansa

Articolo precedente

L’autunno di Mediaset

Prossimo articolo

Astra Sports Tourer: leggera e dinamica

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *