Moda

Le borse dell’estate 2018

Fiori e colori per borse, zaini, tracolle e marsupi

Eleganti, colorate, originali, con pietre o lisce e in materiali tech, stravaganti ma anche romantiche: ad ogni donna la sua borsa, una per ogni occasione, da scegliere tra quelle che le sfilate dei maggiori stilisti hanno decretato le vere regine della stagione calda. Non mancano i contrasti di stili e colori, le proposte eccentriche con effetto metal, le applicazioni ricche e vistose, quasi barocche, ma anche le rivisitazioni in chiave moderna di iconici modelli del passato.

Torna in bellavista il logo, non come ostentazione ma quasi come gioco. Grande scelta anche tra le misure, dalle mini alle maxi passando per le medie: dalle bustine dalla linea essenziale alle clutch in plexiglass, dai morbidi secchielli alle tracolle dal taglio squadrato, dalle luccicanti mini-bag ai modelli in formato extra-large effetto borsone da viaggio. Partendo dalle borse, grande successo per le romantiche proposte di Roccobarocco e Valentino sulle cui passerelle hanno fatto da padrone shopper, clutch e tracolle vestite dei colori dei di primavera: colorati fiori tridimensionali realizzati con maxi paillettes impreziosiscono infatti la clutch proposta da Valentino, mentre delicate rose rosse compongono un prato fiorito sulla shopper in nappa nera di Roccobarocco.

Ricami, ornamenti e orpelli anche nelle proposte di Gucci che si rifanno alla Cina e ai suoi draghi, di Alexander McQueen che riveste la sua Box Bag di cristalli colorati e perle e di Balenciaga che aggiunge piccoli e grandi charms alla classica tracolla a catena. Per chi ama le borse ironiche con frasi o motti, un vero e proprio cult sono le Pandorine: una collezione, quella per la Primavera Estate 2018, dedicata alle nomade digitali con tantissimi modelli che mixano materiali diversi, a frange gipsy, ricami, ma anche pom pom hippie.

Non mancano le rivisitazioni di grandi classici: per la loro prima collezione i direttori creativi di Jil Sander, Luke e Lucie Meier rendono tributo alla stilista tedesca fondatrice del brand attraverso la riedizione della Tootie Bag, la borsa presentata per la prima volta dalla maison nel 2013. Hermés gioca invece con l’intramontabile Kelly e propone il nuovo modello Kellygraphie, mentre Coach 1941e Ralph Lauren rilanciano modelli e fibbie dal sapore vintage.

Grande ritorno per il marsupio, da tempo scomparso dalla lista degli accessori: lo troviamo nelle proposte con dettagli a contrasto di Prada o in quelle di Givenchy che lo arricchisce e lo decora con preziose catene, rendendolo perfetto anche per i look da sera. Di nuovo in voga anche gli zaini, di tutte le forme e i colori, nei materiali più esclusivi e con design sempre più ricercati. Come quello proposto da Alviero Martini, dal design equilibrato e dalla forma classica, realizzato in un elegante color caramello che lo rende perfetto per l’ufficio. Di gran classe invece quello proposto da Chanel: total black e morbidissima pelle con catenella in metallo per un effetto assolutamente chic. Nero anche per Liu Jo e il suo zainetto in pelle da usare tutti i giorni con outfit semplici e casual. Fantasia animalier invece per Kenzo, ottima proposta per soddisfare i gusti delle più eccentriche.

7[email protected]

foto: Ansa

Articolo precedente

Aurora, l’inviata speciale di Michelle

Prossimo articolo

All-New KONA: un SUV compatto

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *