Piccolo Schermo

Aurora, l’inviata speciale di Michelle

La Hunziker e la figlia per la prima volta insieme al timone di un programma tv

Partirà il prossimo 7 maggio, in prima serata, la nuova avventura televisiva di Michelle Hunziker con un format già ribattezzato come ‘la versione Mediaset di “Scommettiamo che…?”’.

A spiegare la formula della trasmissione è la stessa conduttrice svizzera che in una recente intervista ha chiarito che in realtà per lei la trasmissione rappresenta quasi un ritorno al passato: “Il programma si ispira al format tedesco ‘Wetten, dass…?’ che io ho condotto dal 2009 al 2011 nella sua versione tedesca.

I concorrenti in gara si esibiscono in sfide difficili. Ci saranno alcuni ospiti famosi che dovranno scommettere sulla riuscita delle imprese e in caso di pronostico sbagliato dovranno sottoporsi a delle simpatiche penitenze.

A fine serata, poi, il pubblico in studio eleggerà un vincitore tra tutti i concorrenti, in base all’impresa più convincente”.

Eppure questa nuova avventura televisiva presenta comunque un’emozionante novità per la scoppiettante conduttrice: ad affiancarla ci sarà infatti la figlia Aurora, 21 anni, nata dal primo matrimonio della Hunziker con Eros Ramazzotti. Emozionata ed orgogliosa come solo una mamma può esserlo, Michelle non ha saputo nascondere la sua gioia per questo inedito sodalizio professionale che rappresenta “l’inizio di una nuova avventura che porta con sè sempre delle grandi sfide, ma anche una grande occasione per Aurora che si è guadagnata la fiducia di Mediaset per affrontare il suo personalissimo cammino verso ciò che ha sempre sognato di fare. Poterlo affrontare insieme è davvero un grande privilegio”, come ha confidato ai giornalisti.

Ed è la stessa Aurora, che fino ad adesso si è cimentata in tv soltanto con il daytime di X-Factor, a chiarire il suo ruolo nella nuova trasmissione di Canale 5: “Sarò l’inviata che seguirà tutte le scommesse in esterna, quelle che per ragioni pratiche non possono svolgersi all’interno di uno studio televisivo”, ha dichiarato aggiungendo di prendere molto sul serio questa nuova esperienza che rappresenta una tappa fondamentale nel sogno di ripercorrere le orme della mamma: “E’ una decisione che non ho preso con superficialità ma sulla quale abbiamo dibattuto molto”, ha confessato la giovanissima inviata. Tra i primi sostenitori, ovviamente, i genitori. Indubbio l’appoggio esterno di papà Eros: “So che mi seguirà. Ma in generale è più il tipo che ti lascia fare. Era la mamma quella dei divieti e delle punizioni. Papà è buono come il pane, anche se io ho un po’ di malizia in più. Lui è davvero l’uomo che più ammiro al mondo”. Ma anche la mamma, orgogliosa di tenere a battesimo la figlia nella sua primissima esperienza in prima serata, sembra certa della riuscita di questa nuova ‘scommessa’:

“Quando ho partorito Aurora avevo solo 19 anni e Ricci mi propose di fare “Paperissima”. Io ero molto spaventata, naturalmente, ma mi sono impegnata per dimostrare quello che valevo. Aurora ora ne ha 21 e io sono sicura che noi riusciremo finalmente a sfatare questo mito negativo che aleggia attorno ai figli d’arte”. ‘Vuoi Scommettere…?’ segna il ritorno della Hunziker nella fascia di pregio dell’ammiraglia Mediaset. Del progetto si era già parlato alla presentazione dei Palinsesti dell’Autunno 2018 e si era inizialmente pensato ad una collocazione a gennaio 2018: a far slittare la messa in onda fino a maggio è stato probabilmente l’impegno della conduttrice al Festival di Sanremo, occasione che ha dimostrato ancora una volta la verve della conduttrice soprattutto nelle dirette. Nel cast del nuovo programma di Canale 5 che andrà in onda da Cinecittà con la regia di Roberto Cenci, ci sarà anche il comico Andrea Pucci. Secondo alcune indiscrezioni, ospite della puntata d’esordio sarà Maria De Filippi.

7[email protected]

foto: Ansa

Articolo precedente

Dreiviertel Lernende auf Sek-Niveau II schliessen auf direktem Weg ab

Prossimo articolo

Le borse dell’estate 2018

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *