Interviste

Una piccola star per il grande palco

Il prossimo 23 marzo Noelia Finocchiaro canterà il brano iniziale “Facciamo un pupazzo insieme?” del musical Frozen all’Hallenstadion recitando la parte di Anna, ne abbiamo 

parlato con la giovanissima connazionale che ci ha accolti nella sua casa, dove abbiamo

 

conosciuto anche la mamma Patrizia e la sorella più piccola Alexia, che sembra seguire con successo le orme di Noelia

Noelia, hai solo dieci anni ma sei già una star, raccontaci qualcosa su di te…

Ho origini siciliane, mio papà viene dalla provincia di Catania e la mamma è della provincia di Messina. Frequento la quinta elementare e i miei hobby sono il canto, il ballo, zumba, l’arrampicata, andare sullo snowboard. Mi piace tanto esibirmi, prendo lezioni di canto, teatro e faccio parte degli “Schwiizergoofe”.

Hai partecipato al provino per il ruolo di Anna e hai vinto…

Sì, tramite un’amica di famiglia abbiamo saputo del casting e così ho partecipato insieme ad altri cento e ho vinto. Non me lo aspettavo di vincere, c’erano così tante altre persone e che sia stata scelta proprio io… ancora non ci credo!

Come ti stai preparando per il ruolo di Anna?

Mi sto preparando insieme alla mia insegnante di canto, sono molto emozionata di esibirmi davanti a così tante persone, è la prima volta.

Ma ti esibisci spesso cantando con i “Schwiizergoofe”…

Sì, è bellissimo stare sul palco, cantare e ballare davanti ad un grande pubblico, mi piace tanto quando tutti mi guardano! Ci sono diversi livelli e a partire da questo mese faccio parte dei juniors dove fanno i musical.

Come nasce questa passione per il palco?

Risponde la madre Patrizia: Essendo parrucchiere, mio marito organizzava delle sfilate di moda e io le presentavo. Noelia seguiva le prove e quando facevo le prove davanti allo specchio a casa lei mi copiava e molto presto ha iniziato a chiedere se poteva esibirsi anche lei. È salita sul palco per la prima volta quando aveva tre anni durante una di queste sfilate di moda organizzata dal papà.

All’Opernhaus di Zurigo invece si è esibita per la prima volta all’età di quattro anni nell’opera “Die Meistersinger von Nürnberg”. È stato buffo perché dopo l’esibizione è andata dal regista per reclamare perché aveva fatto le prove per così tanto tempo ma aveva avuto un ruolo così piccolo e lui si è messo a ridere dicendole “Se impari a cantare puoi stare sul palco quanto vuoi” e si vede che Noelia questo se l’è preso a cuore.

A casa nostra dalla mattina alla sera c’è show, con Noelia e Alexia non ti annoi mai, usano i nostri mobili come palcoscenico per le loro sfilate di moda, i loro show di acrobazia, dove ballano, cantano… è bellissimo!

Noelia, cosa ti auguri per il futuro?

Vorrei fare l’attrice dei film. Film preferiti ne ho tanti, al momento mi piacciono tanto le serie tv come Sam & Cat, I Thunderman o Henry Danger. I prossimi passi sono dei provini della Disney ad Orlando per cui ho già superato i primi provini, in estate infatti andremo negli Stati Uniti e sono emozionatissima perché incontrerò dei personaggi famosi.

Chi vorresti incontrare?

Ariana Grande, sono una grande sua fan!

E se la incontri cosa le dici?

Se la incontrassi sarei fuori totalmente…

Manuela Salamone

Articolo precedente

Festa di Carnevale dell’Associazione dei Lucchesi nel Mondo

Prossimo articolo

Donne e uomini: quali ruoli nella società?

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *