Diritto

Recupero crediti tra Italia e Svizzera

Dal 2011 il nostro studio legale è specializzato nel recupero di crediti “italiani” nei confronti di persone fisiche o giuridiche, residenti o, rispettivamente, con sede in Svizzera. La procedura esecutiva in Svizzera è particolare sotto vari punti di vista e varia a seconda del fatto che il creditore sia in …

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

La „suola rossa di scarpe per donna“ non è proteggibile come marchio in Svizzera

Art. 2 let. a Legge sulla protezione die marchi (LPM) Decisione (del Tribunale amministrativo federale) B-6219/2013  del 27 aprile 2016 (impugnata davanti al Tribunale Federale) Christian Louboutin ha fatto inserire la „suola rossa delle scarpe per donna„ come marchio di posizione (IR 1 031 

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

I GIUDICI FEDERALI HANNO SEMPRE RAGIONE?

 Introduzione Come avvocato devo purtroppo costatare che la Legge per la prevenzione delle violenze del

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

Responsabilità per apparenza giuridica e società semplice

Decisione (del Tribunale federale) 4A_513/2015  del 13 aprile 2016 Dopo che il ricorrente (Z.) aveva portato avanti un’azione di riscossione contro tre persone (il padre A e i figli B e C) e questi avevano interposto assieme opposizione, il ricorrente 

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

La mobilità internazionale degli artisti

L’art. 16 di tale convenzione statuisce che “I Paesi sviluppati facilitano gli scambi culturali con i Paesi in via di sviluppo, accordando, mediante strutture istituzionali e giuridiche appropriate, un trattamento preferenziale ai loro artisti e ad altri operatori culturali nonché ai loro beni e servizi culturali”. 1

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

Incidente per colpa propria e di un uccello

Sentenza (del Tribunale Federale) 1C_656/2015 dell’8 aprile 2016 Il ricorrente viaggiava con la sua autovettura ad una velocità di 40-50 km/h quando un uccello è entrato

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

Periodo di preavviso per la risoluzione immediata del contratto di lavoro

Sentenza (del Tribunale Federale) 4A_251/2015, 4A_253/2015 del 6 gennaio 2016 Un dipendente di lunga data di una banca veniva messo in detenzione preventiva, essendo egli sospettato di far parte di una rete criminale finalizzata al

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

Sentenza su Facebook

Il Tribunale distrettuale di Zurigo ha condannato un 45enne in prima istanza a una pena pecuniaria di 40 aliquote da 100 franchi per diffamazione, dopo che aveva messo un “mi piace” su Facebook 1. Non è necessario essere l’autore
del profilo per essere potenziale colpevole di unreato, giusto?

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

L’urgente bisogno personale e gli edifici

Decisione (del Tribunale federale) 4A_447/2015 del 31 marzo 2016 Dopo che una locatrice vendeva un immobile e nello stesso mese il comune autorizzava un nuovo piano del quartiere, che prevedeva anche l’eliminazione del garage, la detta locatrice rescindeva il contratto di locazione alla locataria paventando un urgente bisogno personale. La …

CONTINUA A LEGGERE →
Diritto

L’azione penale di singoli eredi

Decisione (del Tribunale federale) 6B_827/2014 del 1 febbraio 2016 Il ricorrente sporgeva querela adducendo che il querelato aveva ingannato la sua deceduta moglie a riguardo dell’ammontare del lascito del di lei padre e nascondendo del patrimonio non tassato, che è stato trattenuto al querelante e alle di lui quattro figlie.

CONTINUA A LEGGERE →